Skip links

10 viaggi da fare almeno una volta nella vita

Ti ho raccontato i passaggi che seguo per organizzare un zaino in spalla è arrivato il momento di parlarti dei 10 viaggi da fare almeno una volta nella vita. In questo articoli non troverai solo idee per dei viaggi belli, ma anche delle esperienze che non dovresti assolutamente perdere quando visiti quel paese! 

Si sa il Mondo e grande e io ho inizio a sentirne davvero la mancanza. Quindi sei pronto per fare questo viaggio virtuale assieme e segnarti queste destinazioni da non perdere una volta che torneremo a viaggiare per il mondo?

Viaggi da fare nella vita: alcune delle destinazioni più belle

1) Viaggio in Cambogia

Angkor Wat, Krong Siem Reap (foto by unsplash)

Secondo il quotidiano Dove la Cambogia rientra nei viaggi da fare almeno una volta nella vita. Il caso vuole il che sia una meta molto ambita anche dai backpackers. Grazie al basso costo della vita è una delle destinazioni predilette da chi desidera andare oltre oceano senza però spendere troppo.

Quali sono le spese maggiori? ovviamente il volo! Quello come ho detto nell’articolo su come organizzare un viaggio zaino in spalla è la parte a cui si deve riservare maggior attenzione!

Inizia a scoprire la Cambogia sua dalla capitale Phnom Penh dove il tragico passato ha lasciato spazio alla modernità di palazzi e negozi alla moda. Dopo la capitale per chi desidera mondanità può dirigersi verso Siem Reap. Per vedere la Cambogia non si può che partire alla scoperta Angkor lasciandosi trasportare dalla magia di una delle 8 meraviglie del mondo. 

Esperienze da fare in Cambogia

  • Visitare il lago più grande del Sudest-asiatico:il Tonle Sap.
  • Battambang: si dice che qui si respiri ancora l’aria della vera Cambogia. Oltre alla cittadina che sembra ancora una vecchia colonia dei Francesi nelle vicinanze si trovano diversi templi di sconfinata bellezza ancora lontana dai circuiti più turistici.
  • Zona di Mondulkiri: in questa zona dal fascino naturalistico disarmante abitano i bunong. Durante il trekking nella foresta Seima si possono avvistare i gibboni nel loro habitat naturale.

2) Viaggi imperdibili: scoprire il Vietnam 

Viaggi da fare una volta nella vita

Solo per i suoi oltre 500 piatti tradizionali il Vietnam dovrebbe rientrare immediatamente tra i viaggi da fare almeno una volta nella vita. Ma ovviamente non c’è soltanto il cibo.

“Incredibilmente esotico e affascinante, il Vietnam è un paese dalle bellezze naturali stupefacenti e dal patrimonio storico e culturale unico”

Lonely planet introduce così il Vietnam e io avendolo visitato, è stato proprio dal Vietnam che è nato il mio amore per l’Asia, non posso che essere d’accordo.

Decidere di visitare il Vietnam significa catapultarsi in paesaggi surreali passando dalle immense risaie a perdita d’occhio di Sapa alle caotiche e rumorose città di Hanoi e Ho Chi Min. Visitare questa parte di Sud Est Asiatico significa fare un vero e proprio viaggio nel viaggio.

 Cosa fare in Vietnam

  • Trekking verso Sapa: noi essendoci stati nel periodo delle piogge l’abbiamo percorso interamente sotto la pioggia battente, ma nonostante questo rimane una delle esperienze più conservo gelosamente nel cuore. Puoi vedere i video nel nostro viaggio nelle storie in evidenza sul mio profilo Instagram . Questo trekking è da fare affidandosi a persone del posto in quanto sono circa 5 ore di cammino dove si attraversa ponti sospesi, foresta e ovviamente risaie.
  • Baia di Halong Bay: dichiarato patrimonio mondiale dall’Unesco con oltre 2000 isolotti di formazione carsica la Baia di Halong è una delle esperienze più famose per chi decide di fare un viaggio in Vietnam. Si visita con una mini crociera di 2 giorni e 1 notte e per scoprirla ancora meglio il metodo migliore è utilizzare il kayak.
  • Parco nazionale di Phong Nha-Ke Bang: immagina di immergerti all’interno della foresta pluviale e ritrovarti dinnanzi al sistema di grotte più straordinario del mondo. Oltre alla natura rigogliosa del parco nazionale sono proprio le grotte sotterranee a rendere unica la visita, proprio qui puoi vedere con i tuoi occhi la Hang Soon Dong la grotta più grande del mondo. 
  • Baia di Lan Ha: la sorella, meno famosa di Halong ma altrettanto bella! Oltre al kayak per scoprire Lan Ha si può noleggiare una bici e andare alla scoperta dei villaggi locali. Una buona alternativa per visitare le molte attrazioni della baia è pernottare una notte in uno degli hotel degli hotel di Cat Bat. Puoi scoprire gli itinerari visitare questa parte del Vietnam sul sito viaggiareinvietnam.
  • Ha Giang: al confine con la Cina nell’estremo nord del paese di trova una delle aree più ammalianti del paese. La zona è abitata per il 90% da minoranze etniche e per entrare è necessario richiedere un permesso e vi si arriva solo con guide locali. Perché addentrarsi nell’estremo nord? per vivere il ritmo lento dei Vietnamiti tra mercati, altipiani, rocce calcaree e viste da togliere il fiato.

Tip: una cosa che sicuramente non manca in Vietnam sono i parchi nazionali: oltre a Phong Nha-Ke Bang puoi visitare Ba Be meta ideale per gli avventurieri che cercano luoghi lontani dal turismo di massa e Cat Tien che al suo interno ha un centro di reinserimento in natura per gibboni e lang

3) Viaggi da fare nella vita: Myanmar

Viaggi da fare una volta nella vita
Myanmar

Il Myanmar adesso sta affrontando nuovamente un periodo storico difficile, ma questo è un paese che merita di essere visitato. Il vero gioiello del Myanmar sono le persone.

Dicono che la Thailandia sia il paese del sorriso, ma lasciami dire che anche la ex Birmania non è da meno.

E’ ancora poco turistica e durante un viaggio in Myanmar ti capiterà di sentirti osservato dalla popolazione che ti guarderà con aria stupida. Personalmente è uno dei luoghi più belli e autentici che io abbia visto fino ad oggi.

Del nostro viaggio in Myanmar ne parlo anche in questo articolo che ti consiglio di leggere se non conosci questa zona.

Dalla capitale Yangon con l’imponente Shwedagon paya, l’Inle lake con i suoi famosi pescatori e la mistica dall’aria bucolica Bagan con i suoi più di 1000 templi, qualsiasi zona si scelga di vedere c’e solo da rimanere estasiati.

Quali esperienze non perdere in Myanmar

  • Bagan: non è possibile spiegare a parole quello che si prova una volta arrivati a Bagan. Una delle esperienze più belle è sicuramente vedere la valle dall’alto grazie alle diverse compagnie che organizzano giri sulle mongolfiere. Il costo però non è low budget, nel 2019 si aggirava intorno ai 300€ a persona.
  • Trekking da Inle a Kalaw: altra esperienza che ti consiglio di non perdere è la possibilità di dormire in un villaggio con la popolazione locale.
  • Lago Rinh: al confine con l’India è un bellissimo specchio d’acqua a forma di cuore. Non essendo una zona frequentata dai turisti non è semplice arrivarci, ma con l’aiuto di persone locali avrai la possibilità di visitare una zona ancora autentica.

4) Viaggi da fare almeno una volta nella vita: Sri Lanka

Viaggi da fare nella vita
Sri Lanka ( foto by unsplash)

Chiamata anche come la goccia dell’India è un mix perfetto tra storia, spezie, piantagioni di tè e lunghe spiagge di sabbia dorata. A chiudere questo cerchio perfetto lo Sri Lanka offre innumerevoli esperienze che da sole valgono il viaggio, ed entra per direttissima tra i viaggi da fare almeno una volta nella vita!

Esperienze più belle da poter fare:

  • Tratta ferroviaria da Ella a Kandy: 157 km di rete ferroviaria che collega Ella a Kandy in uno dei tratti ferroviari considerati tra i più belli al mondo.
  • Lion Rock: questo sito archeologico si trova nel parco di Sigiriya. La sua particolarità è l’immensa roccia che conserva sulla i resti di un antico palazzo. Per arrivarci c’è da percorre una scalinata abbastanza ripida, ma una volta in cima la fatica viene ampiamente ripagata!
  • Minneriya National Park:  nel periodo da giugno ad ottobre, che corrisponde alla stagione secca nel centro-nord dell’isola, si possono avvistare gli gli elefanti che si radunano attorno al fiume per abbeverarsi.

5) Viaggi da fare nella vita: Messico

Il Messico è sicuramente una destinazione da valutare per un viaggio zaino spalla.

Sia che si decida di visitare lo Yucatan con i suoi cenote, le rovine Maya come Chichen Itza, le città in stile coloniale come Merida o Valladolid oppure surfare tra le onde di Puerto Escondido il Messico saprà accoglierti regalando emozioni uniche!

Noi abbiamo fatto un road trip tra Yucatan e Quintana Roo (arriverà a breve l’articolo completo dove troverai tutte le info necessarie per organizzare il tuo viaggio) e devo ammettere di essermi innamorata di questa parte di Mondo!

Se vuoi essere sicuro di non perdere l’articolo seguimi su Instagram dove condivido sempre le nuove uscite del blog!

Cosa fare in Messico

  • Cenote:  La visita ai cenote rientra tra le attività da non perdere durante un viaggio in Messico. La penisola dello Yucatan è piena di questi gioielli dove potersi rinfrescare durante le ore più calde. Per un’esperienza ancora più emozionate prenota un’escursione con le bombole all’interno dei cenote.

Se non ti senti sicuro di andare alla scoperta dei Cenote in solitaria Civitatis offre un’ottimo pacchetto per scoprire i Cenote più belli dello yucatan!

  • Bagno con le tartarughe: per nuotare con questi splendidi esemplari la destinazione perfetta è Akumal.
  • Partecipa al DìA de Muertos: la commemorazione dei morti che è un vero e proprio evento nazionale.
  • Immersioni a Cabo Pulmo: una delle ultime zone non ancora invasa dal turismo di massa dove troverai l’unica barriera corallina della costa occidentale del Nord America, un’oasi meravigliosa per delle splendide immersioni.

6) Viaggio in Guatemala

Viaggi da fare nella vita
Guatemala (foto by unsplash)

“Misterioso e spesso impegnativo è il paese più Eterogeneo dell’America Centrale” lo definisce così Lonely Planet.

Se durante i tuoi viaggi all’estero ami perderti nei mercati, rilassarti sulle sponde di un lago, visitare villaggi con case coloniali e scoprire pittoreschi siti archeologi probabilmente per il tuo viaggio zaino in spalla, e non solo, dovresti farci un pensierino! 

Perché lo inserisco tra i viaggi da fare almeno una volta nella vita?  è una destinazione non ancora invasa del tutto dal turismo di massa, rispetto ai suoi vicini Messico e Belize. In Guatemala si può vivere un viaggio davvero intenso e particolare grazie alle varietà dei suoi paesaggi ed esperienze.

Cosa fare in Guatemala

  • Rovine Maya a Tikal: il sito si trova all’interno della giungla. Oltre alle rovine, qui anche la natura che circonda il sito merita un pò di tempo per essere osservata.
  • Lago de Atitlàn: di origine vulcanica è circondato da villaggi e vulcani e qui in molti vi si fermano per attingere dell’energia cosmica del lago. Nei dintorni del lago si piò fare trekking, parapendio e kayak.
  • Trekking al El Mirador: per scoprire la storia maya questa è l’esperienza giusta! Un trekking tra centinai di templi dove svetta la Danta la piramide Maya più alta mondo.

7) Viaggio in Perù

Viaggi da fare nella vita
Machu Picchu (foto by unsplash)

Chi non ha visto almeno una volta nella vita un’immagine di Machu Picchu? sfido chiunque a non aver immaginato cosa si prova arrivando dinnanzi alla cittadella Inca considerata una delle 8 meraviglie del mondo moderno. Il Perù è una terra ricca di fascino, storia e colori che riscalda anima e cuore.

Consigli per un viaggio in Perù? mettiti comodo e sii consapevole di ritardi ed imprevisti.. anche questo fa parte dell’animo peruviano!

Cosa fare in Perù:

  • Trekking verso Machu Picchu: come non inserirlo tra le esperienze da fare una volta nella vita? però anzichè il classico Inca Trail voglio consigliarti il Saltanky Trekking, un pò più impegnativo ma altrettanto bello! Noi avevamo prenotato il  nostro trekking verso Machu Picchu con la compagnia Salkantay trek.
  • Lago Titicaca: il lago si trova a 8.830 km sopra il livello del mare ed è uno tra i laghi più grandi al mondo. Qui gli Uros hanno costruito le Islas Uros, isolotti composti interamente da canne tortora dove tutt’ora vivono. Si può decidere anche di dormire una notte presso una delle loro abitazioni, ma attenzione a cosa si sceglie se si vuole vivere un’esperienza autentica visto che negli ultimi anni il lago è diventato molto turistico.
  • Parque Nacional del Manu: una delle zone più selvagge del Perù dove si possono avvistare diversi animali come i giaguari. Nella giungla oltre agli animali troverai diverse tribù che vivono ancora come secoli fa.

Ovviamente il momento storico che stiamo vivendo ad oggi non ci permette di arrivare in molte delle destinazioni di cui ti sto parlando. Ma alcune sono già raggiungibili. Per scoprire quali affidati sempre a siti ufficiali come Viaggiare Sicuri della Farnesina.

8) Viaggi indimenticabili: viaggio in Papua Nuova Guinea

Se ne sente parlare poco di questo angolo remoto di mondo dove risiede una delle popolazioni più esuberanti del pianeta. Qui ci sono luoghi ancora praticamente vergini dove riscoprire il vero senso del viaggio a contatto con le persone locali. Foreste, altipiani, villaggi remoti e immersioni fantastiche sono soltanto alcune delle bellissime esperienze che potrai vivere durante un viaggio in Papua Nuova Guinea. Questo sicuramente rientra tra i viaggi indimenticabili nel Mondo.

Il consiglio che mi sento di dare è di non addentrarsi in un viaggio di questo tipo in solitaria. Per determinate escursioni è meglio affidarsi a delle guide locali.

Esperienze belle da fare in Papua Nuova Guinea:

  • Festival degli altipiani: il più famoso e importante del paese è il Goroka. In questa occasione si radunano oltre 100 gruppi tribali per un grande festa tra danze, musica e canti tradizionali. Per scoprire e sentire sulla propria pelle le tradizoni tribali di questo popolo partecipare al festival è la miglior soluzione.
  • Isole Kiriwina: conosciute per le yam le abitazioni colorate e le feste con danze singsing queste isole sono un bellissimo arcipelago di atolli corallini. Essendo molto remote qui è possibile quindi soggiornare nei villaggi e vivere una vera e propria esperienza travel like a local.
  • Snorkelling: ti ho presentato la Guinea come luogo ideale per le immersioni, quindi se sei appassionato di immersioni avrai la possibilità di immergerti in acque dove scoprire vecchi relitti della seconda guerra mondiale, barriere coralline e molto altro..

9) Viaggio in Iran

Viaggi da fare almeno una volta nella vita
Iran (foto by unsplash)

Viene soprannominato il paese più ospitale del mondo.

l’Iran è custode di capolavori architettonici di sconfinata bellezza..ma è la cura e la dolcezze del popolo Iraniano a fare di questa terra un luogo ideale per intraprendere un viaggio difficile da dimenticare.

Mentre cercavo informazioni per scrivere questo articolo mi sono imbattuta nel blog di Marika e Diego di Gate 309  sul post relativo al loro viaggio fai da te in Iran che ho trovato molto esaustivo e ricco spunti. Ti invito a leggerlo per scoprire il loro itinerario e saperne di più su questa parte di Medio Oriente.

Cosa vedere e fare in Iran:

  • Visitare i nomadi dei Monti Zagros: sono circa due milioni gli iraniani che vivono ancora come nomadi spostandosi in base alle stagioni con i loro gregge. In estate i qashqa’i e i bakhtiyari si trovano sui Monti Zagros dove è possibile fare un’escursione in giornata. 
  • Oasi nel deserto: Garmeh è un’oasi nel deserto dove si può alloggiare presso una delle famiglie per vivere un’esperienza a 360° con il popolo iraniano.
  • Valle Alamut: una zona dell’Iran ideale per chi ama l’escursionismo . Qui si trovano i resti di oltre 50 fortezze utilizzate nel medioevo da sette religiose.

10) Viaggio in Zambia

Per l’ultima destinazione di questo articolo dedicato a 10 viaggi da fare una volta nella vita voliamo per un viaggio in Africa, precisamente in Zambia una terra remota con natura selvaggia e animali di ogni genere.

La Zambia ha la più vasta varietà di animali rispetto ad ogni altro paese dell’Africa meridionale, ma durante un viaggio in questa terra oltre ad osservare il ritmo della natura si possono attraversare le acque di grandi fiumi come il Luangwa o lo Zambesi, fare rafting e ammirare le gloriose Cascate Vittoria.

Esperienze da fare: 

  • South Luangwa National Park: è un mio sogno nel cassetto poter avvistare gli animali della savana nel loro habitat naturale. Quando questo momento arriverà vorrei che fosse in questo parco che gode della più grande varietà e numero di animali dello Zambia.
  • Cascate Vittoria: con il nome di Mosi-oa-Tunya il fiume che tuona, queste maestose cascate sono uno degli spettacoli imperdibili durante un viaggio in Zambia.
  • Lago Tanganica: il secondo lago più profondo al mondo e si trova all’interno della Great Rift Valley. La sua bellezza sta proprio nelle dimensioni visto che le sponde sono suddivise tra Tanzania, Burundi, Repubblica Democratica del Congo e appunto Zambia.

Il nostro piccolo viaggio alla ricerca delle bellezze del mondo termina qui. Non so te, ma io dopo aver scritto l’articolo ho avuto un’improvvisa voglia di partire e spero tanto che il 2022 sia l’inizio per un ritorno alla normalità!

Se hai visitato qualche paese di quelli menzionati raccontami la tua esperienza nei commenti! Mi piace scrivere di viaggi ma anche leggere le emozioni e sensazioni di altri viaggiatori!

Se l’articolo ti è piaciuto puoi salvarlo su Pinterest!

Per scrivere questo articolo le fonti che ho consultato sono state da: Lonely Planet e Dove magazine.

All’interno dell’articolo sono presenti dei prodotti in affiliazione. Questo significa che se decidi di acquistare un servizio tramite il link che trovi all’interno per te il prezzo rimane invariato e io percepisco una piccola percentuale.

Leave a comment