Skip links

Borghi medievali Toscani: la magia di Casale Marittimo

Tempo di lettura: 6 minuti

Immagina una domenica di sole, sali in auto e decidi di partire alla scoperta di borghi da visitare in Toscana. Percorri le strade inconfondibili delle campagne, tra campi di grano color oro che creano un bellissimo contrasto con il blu del cielo, ed ecco che dalla strada inizi a scorgere piccolo piccolo su di una collina un borgo che domina tutte le vallate circostanti.

Ecco, sei arrivato a Casale Marittimo. 

Ci sono dei luoghi capaci di catturarti dal primo istante, e per me è stato così con questo piccolo borgo in provincia di Pisa. 

Scoperto per caso, ci sono capitata per lavoro, questo gioiellino mi ha affascinato dal primo istante con le sue viuzze strette e le viste mozzafiato che regala sulle coste tirreniche.

Nel poco tempo che ho a disposizione cerco di visitare quanti più luoghi vicini possibili, così da riuscire a darti sempre delle idee nuove per i tuoi weekend in Toscana. Condivido sempre in tempo reale su Instagram le gite fuori, quindi se ancora non lo fai ti consiglio di unirti alla community per non rimanere mai a corto di nuove idee.

All’interno dell’articolo trovi: 

  • Cosa vedere a Casale con mappa
  • Dove mangiare
  • Gli spot più belli per foto wow
  • Spunti per visitare i dintorni

Borghi da visitare in Toscana : Casale Marittimo storia


Una delle particolarità di Casale Marittimo è data dal colore delle sue case. Il borgo infatti è stato costruito con pietra Panchina, una tipologia di pietra arenaria tipica della Toscana che esiste di due tipologie: volterrana e livornese.

E perché dovrebbe essere così particolare? sia per il suo colore tendente al giallo, durante il tramonto tutto il borgo assume un’atmosfera unica, ma anche perché al suo interno sono presenti fossili marini che sono perfettamente visibili anche ad occhio nudo.

Tra i borghi da visitare in Toscana, Casale Marittimo rientra sicuramente tra le destinazioni da non perdere durante una gita fuori porta.

Si dice che un tempo esistessero due castelli: Casalnuovo, oggi Casale Marittimo che è stato feudo dei conti della Gherardesca e Casalvecchio dove sono stati rinvenuti i resti di un villaggio etrusco del VII a.C.

Bandiera arancione del touring club italiano, è un luogo ricco di storia e un’altra scoperta importante è stata quella della necropoli di Casa Nocera, un comprensorio  di sepolture dei principi guerrieri etruschi che abitavano la zona.


Borghi da visitare in toscana: Casale Marittimo cosa vedere 

Borghi da visitare in Toscana
Vicoli di Casale Marittimo

Il borgo è molto piccolo e si gira tranquillamente in una giornata. Ma voglio invitarti a dedicargli comunque il giusto tempo. 

Un viaggio che ti cambia non deve essere necessariamente in una meta lontana e per molti giorni, perché si possono vivere delle emozioni bellissime anche in luoghi vicini a casa basta saperle guardare con gli occhi giusti.

Casale ha davvero tante meraviglie nei dintorni, giusto per citarne alcune il borgo di Bibbona o il parco della Magona di Bibbona. Ma vediamo cosa vedere all’interno del borgo in un giorno o durante un weekend.

Oratorio di San Sebastiano

Si trova nella piazzetta principale e al centro è presente una piccola bifora. Sarà impossibile non notare l’oratorio visto che oltre ad essere al centro del borgo, sotto è presente un bar dove troverai tanti signori che abitano il borgo sempre disponibili a raccontarti la sua storia.

Torre dell’orologio e Palazzo Camarlingo 

Percorrendo le vie strette, e in salita del borgo, vedrai spuntare una torre: è la Torre dell’orologio con accanto il Palazzo di Camarlingo che è uno dei palazzi più antichi di tutto Casale.

Tip: il Camarlingo era il tesoriere incaricato dal feudatario per riscuotere le tasse, figura importante e spesso temuta in quei tempi.

Mura del Vecchio Castello

Del Castello rimangono soltanto le vecchie mura che circondano tutto il borgo. Camminando per i vicoli addobbati da vasi di fiori colorati, si percepisce tutta la magia che soltanto un borgo medioevale e così ricco di storia dona.

Ti consiglio di perderti per le sue strade, senza una meta ben precisa per riuscire a carpire il vero animo di Casale Marittimo. 

Palazzo della Canonica

Tra gli edifici più importanti da non perdere durante una giornata a Casale Marittimo c’è sicuramente il Palazzo della Canonica. Ricostruito nel 1940 con i materiali provenienti dalla Villa Romana di Casale Marittimo, al suo interno si trova la sala romana dove sono visibili alcuni resti della villa come il pavimento a mosaico ( visibile su permesso del parroco)

Casale Marittimo nel 2003 ha ricevuto il riconoscimento dal touring club italiano della Bandiera Arancione ed essendo ancora poco conosciuto, almeno tra noi Italiani, è una meta perfetta tra borghi da visitare in Toscana durante una gita fuori porta.

Se vuoi organizzare il tuo prossimo weekend in Toscana, qui puoi trovare tante idee utili per organizzare al meglio le tue giornate.

Borghi Toscani da vistare: foto Casale Marittimo

Come ho scritto all’inizio dell’articolo Casale regala tantissimi punti magici per le tue fotografie.

All’interno del borgo cerca la terrazza di Via Arturo Tubino. Da questa terrazza si ha una vista mozzafiato sulle colline che circondano Casale.

Altro spot super interessante per una vista del borgo da un’altra prospettiva è da via delle Venelle. Premetto che per foto wow è necessario uno zoom potente, ma ecco si possono ottenere delle foto niente male!

Casale Marittimo ristoranti

Borghi da visitare in Toscana
Vista dalla terrazza dell’Osteria l’Impronta

Dopo aver girato in lungo e in largo per il borgo sicuramente ti sarà venuta fame. Ecco qualche proposta: il primo locale che ti consiglio di non perdere è Madama Cafè shop.

Qui oltre a delle gustose colazioni potrai acquistare abiti e accessori molto particolari all’interno di una piccola boutique in stile botanico. 

Durante l’estate Madama Cafè allestisce i vicoli adiacenti con cuscini e lanterne per fare l’aperitivo.

Come ristorante invece ti consiglio l’Osteria l’Impronta. Si trova nella Piazza dell’Oratorio di San Sebastiano e uno dei suoi punti di forza sta sicuramente nella sua bellissima terrazza con vista.

Oltre alla vista, anche il cibo è ottimo. Ci sono diverse opzioni anche vegetariane e il servizio è stato impeccabile!

Cosa fare nei dintorni di Casale Marittimo 

Arriverà un ulteriore articolo dedicato ai dintorni di Casale, ma intanto voglio darti qualche spunto utile se la tua idea è di trascorrere almeno 2 giorni nella zona.

Nelle immediate vicinanze si trova:

  • Il borgo medievale di Bibbona, con la sua affascinante storia legati ai templari.
  • Bolgheri e il suo famosissimo viale dei cipressi.
  • Castagneto Carducci il borgo natio del poeta.
  • I piccoli borghi di Guardistallo e Montescudaio

Per gli amanti della natura troviamo tantissime opzioni :

  •  La riserva naturale di Bibbona 
  • Parco della Magona 
  • Riserva Naturale di Caselli

E come non parlare delle bellissime spiagge che si trovano nei dintorni? per scoprirle ti consiglio di leggere l’articolo, che si aggiorna ogni volta che ne scopro una nuova, dedicato alle spiagge più belle della Toscana.


Spero di aver suscitato in te la curiosità di venire in queste zone e di inserire Casale Marittimo tra i prossimi borghi da visitare in Toscana.

Se invece ci sei già stato e hai altri luoghi da consigliare, lascia un commento qua sotto così da poter dare nuovi spunti alla community.

Alla prossima avventura,

Arianna

Leave a comment